11/03/20-Visioni dell’Italia

DiCoordinamento Dipsumdolls

11/03/20-Visioni dell’Italia

Aula 11
Edificio D3


Interventi
Lucia Perrone Capano, Università di Foggia
Arturo Larcati, Stefan-Zweig-Zentrum, Università di Salisburgo
Stefan Nienhaus, Università di Salerno

Nel seminario si presenteranno le visioni dell’Italia di tre autori di lingua tedesca che toccano periodi storici diversi: quella dello scrittore e poeta romantico Ludwig Tieck che con il resoconto di viaggio a Roma contraddice l’immagine mitica dell’Italia di Goethe e, in un romanzo storico, ci presenta l’Italia del tardo Cinquecento come un paese violento e in totale disfacimento; quella dello scrittore austriaco Stefan Zweig, che, a differenza di Goethe e dei Romantici, privilegia decisamente il paesaggio alpino o prealpino, per così dire l’anticamera dell’Italia rispetto alle città d’arte; e quella del tedesco Alfred Andersch che ha compiuto numerosi viaggi in Italia e ha intrattenuto proficue e interessanti relazioni con autori e cineasti italiani del Neorealismo.

Responsabile
Stefan Nienhaus

Info sull'autore

Coordinamento Dipsumdolls editor

Per pubblicare un commento, devi accedere

Font Resize
Contrast