Archivio giornaliero 01/04/2020

01/06/20-Nella fucina della ricerca: biblioteche, archivi e risorse digitali

15.00–17.00
Il ciclo di seminari, di carattere interdisciplinare, si propone di approfondire la conoscenza delle fonti, delle metodologie e delle prospettive della ricerca scientifica, al fine di potenziare le competenze in termini di impostazione e divulgazione dei risultati ottenuti. Il primo incontro, dal titolo “Biblioteche, archivi fisici e risorse digitali”, vuole essere un itinerario tra i luoghi della ricerca, inaugurando uno spazio di confronto e dibattito tra i dottorandi, i docenti e alcuni esperti del settore.

Relatori
Marcello Andria
Lorenzo Terzi
Antonella Venezia


Link per l’accesso alla piattaforma Zoom
Meeting ID: 947 6095 3270
Password: 5FJgW5

03/06/2020-Nobiltà euro-mediterranee: l’aristocrazia del Regno di Napoli (secc. XVI-XVII)

11:00-13:00
Indirizzo piattaforma Microsoft Teams

Relatore
Maria Anna Noto

Tra XVI e XVII secolo, il Regno di Napoli è pienamente partecipe delle vicende europee attraverso il suo inserimento nel complesso imperiale della Monarchia spagnola. Il seminario propone alcune riflessioni, fra storia e storiografia, sulle forme e gli spazi di potere dell’aristocrazia che, grazie alla dimensione sovranazionale e ai molteplici strumenti di integrazione offerti dalla rete dinastica asburgica, si caratterizza come élite transnazionale.

10/06/20-Brevi osservazioni sul Pinocchio di Carlo Collodi

10:00-12:00, Indirizzo piattaforma Microsoft Teams

Relatori
Epifanio Ajello

Si tratterà di  una lettura (o attraversamento) da fare insieme del romanzo Pinocchio con alcune illazioni sulle avventure del burattino, sui personaggi, sulle figure, sulle atmosfere che “abitano” questo testo magico.

17/06/20-Riflettendo sulle origini della storiografica greca

15:00-18:00, Indirizzo Piattaforma MicrosoftTeams

Relatori
Marina Polito

Si prenderanno in esame, in una visione d’insieme, le ricostruzioni delle origini della storiografia proposte ad affermate nel tempo e si proporrà una lettura aggiornata alla luce degli studi più recenti sulla genealogia arcaica scritta.

30/06/20-Innovazione poetica e inventiva stilistica nelle “Myricae” di Giovanni Pascoli

15:00-17:00, Indirizzo Piattaforma Microsoft Teams

Relatore
Carlo Santoli

Le immagini nelle Myricae assumono l’indeterminatezza di un sogno, diventano un’apparizione miracolosa e fantastica di qualcosa che rimane sempre nel cuore, di un bene soltanto sognato e per sempre perduto. Non si tratta di una semplice descrizione, la parola si carica di valenza semantica, connotativa. Da un lessico impressivo, infatti, scaturisce un paesaggio che appare come un approdo di pace per l’anima mesta. La novità del verso risiede anche nel gioco dei suoni che sortiscono effetti considerevoli. Di qui il valore di musica assoluta del linguaggio, quantunque pieno di un’accorata e luminosa nostalgia, che Pascoli ha intuito con originalità poetica.

Font Resize
Contrast