Curricula

Il Dottorato di Studi Letterari, Linguistici e Storici (Dolls) è incardinato nel Dipartimento di Studi Umanistici (Dipsum) dell’Università degli Studi di Salerno.
Per sua vocazione istituzionale il Dipsum propone percorsi formativi interdisciplinari che prevedano una stretta collaborazione tra discipline linguistiche, letterarie e storiche.
Il Collegio dei docenti del Dolls, oltre agli afferenti al Dipsum, include i docenti di altri dipartimenti dell’Ateneo di Salerno nonché incardinati in altri Atenei italiani e in Università straniere, con cui sussistono rapporti di collaborazione a livello scientifico e didattico.
I quattro curricula sono finalizzati all’acquisizione di specifiche competenze e metodologie di ricerca interdisciplinari.


Curriculum di studi letterari

Il curriculum di Studi letterari propone percorsi di ambito specialistico e interdisciplinario relativi alle letterature europee e americane, dal periodo medievale fino alla contemporaneità. Particolare rilievo viene dato alla collocazione della letteratura rispetto al contesto sociale e alle relazioni con altri mezzi di espressione artistica.


Curriculum di studi linguistici

Il curriculum di Studi linguistici propone percorsi di approfondimento delle teorie linguistiche, dell’analisi dei dati linguistici, della didattica linguistica, della linguistica applicata e della traduzione, in una prospettiva di analisi e di confronto sia generale e comparativa sia orientata allo studio delle lingue inglese, spagnola e tedesca.


Curriculum di studi storici

Il curriculum di Studi storici (moderni e contemporanei) propone percorsi di approfondimento della storia politica, culturale, religiosa, sociale ed economica, finalizzate alla comprensione dei processi storici e del territorio, nelle sue dinamiche strutturali ed evolutive alle diverse scale, in riferimento a una molteplicità diversificata di metodologie di ricerca e di fonti.


Curriculum Internazionale

Il curriculum internazionale in Studi letterari e storici moderni e contemporanei, in collaborazione con le Università di  Paderborn (Germania), Puebla (Messico) e Javeriana (Colombia), vuole formare studiosi della cultura contemporanea capaci di utilizzare ed abbinare sia l’esperienza letteraria che il metodo storico in una prospettiva europea e globale.

 

Font Resize
Contrast