Farinacci, il fascista intransigente

DiCoordinamento Dipsumdolls

Farinacci, il fascista intransigente

Il prof. Emilio Gentile, ospite della trasmissione RAI “Passato e presente”, analizza il personaggio di Farinacci, nominato segretario del Partito Nazionale Fascista il 12 febbraio 1925 , quale riconoscimento del ruolo fondamentale avuto dal Ras di Cremona nei difficili mesi della crisi generata dal delitto Matteotti. Farinacci dedica tutte le sue energie alla riorganizzazione del partito, per farne il motore dello Stato e del regime. Ma il suo disegno si scontra presto con la volontà di Mussolini, deciso a mettere fine alle violenze squadriste e a offrire un’immagine rassicurante del fascismo. Tra gli ospiti anche Dario Salvatore, dottorando del XXXIV ciclo del DOLLS.

Info sull'autore

Coordinamento Dipsumdolls editor

Per pubblicare un commento, devi accedere

Font Resize
Contrast